IndicePortaleFAQLista UtentiGruppiCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Guida Pittura e Tutorial

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Auff

avatar

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 21.12.07
Età : 29
Località : Rho

MessaggioTitolo: Guida Pittura e Tutorial   Sab Feb 02, 2008 12:38 am

GUIDA PITTURA E TUTORIAL

Auff! in questa sezione sono presenti consigli per migliorare le nostre tecniche di pittura o per farsi un'idea di come iniziare, buon divertimento!


NOZIONI PRELIMINARI:

Quando siete di fronte alla minia appena uscita dal blister la prima cosa da fare è pulirla da "sbavi" di fusione utilizzando un piccolo tronchesino o un taglierino.
il passo successivo è attaccare la minia alla sua basetta, d'ora in poi cercate di impignare la minia il più possibile dalla basetta.
a questo punto si incollano gli eventuali pezzi aggiuntivi come armi, braccia, teste ecc. in alcuni casi può essere utile rimandare l'incollatura di alcune parti a modello dipinto, ad esempio gli scudi, o le lance, che renderebbero difficile la pittura del corpo. questa però è una questione di gusti e di comodità, generalmente si consiglia di incollare subito tutto il possibile, per nn rischiare di rovinare la minia già dipinta.


PRIMER

i colori acrilici non hanno una tenuta soddisfacente direttamente sulla plastica o sul metallo della minia. occorre quindi dare uno strato di colore, detto primer, prima della pittura vera e propria.
eistono 2 metodi:
COLORE POCO DILUITO DATO A PENNELLO: può essere utile all'inizio se comprare lo spray è economicamente troppo impegnativo, ma è nettamente più noioso e meno efficace rispetto a quest'ultimo. il colore si stacca con più facilità risp allo spray e lo strato lasciato sulla minia è maggiore (cosa pessima)
SPRAY:qualitativamente è il metodo migliore, inoltre è anke più veloce. ecco come usarlo al meglio: disponete le minia che volete primerare su un giornale in un ambiente preferibilmente chiuso ma areato (tipo un garage, all'aperto è un disastro per il vento, ma se avete un pto del giardino senza vento è ok!) disponetele in piedi e un po' distanziate, ma nn esageratamente. agitate la bomboletta tanto, tipo 1 minuto, poi passatelo sulle minia in modo abbastanza rapido, non rimanete troppo spruzzando una minia, se no si creano grumi del cacchio, fate dei passaggi avanti e indietro piuttosto. ruotate tutt'intorno alle minia cercando di dare lo spray sulla quantità maggiore possibile di superficie, quindi abbassando e alzando la bomboletta. una volte asciutte potete fare 2 cose:
1- a posto così, le prendete e date a pennello una mano di colore uguale al primer diluito ma non troppo. alla fine dovete avere minia totalmente ricoperte del colore del primer.
2- sdraiatele su un lato e ripassate ma molto in fretta, solo per dipingere le cose che erano rimaste nn dipinte, nn preoccupatevi se non si dipinge proprio tutto, perchè alla fine si passa comunque a pennello velocemente. una volta asciutte ripetete questa cosa dall'altro lato. alla fine date a pennello una mano di colore diluito. questo passaggio sarà chiaramente più breve rispetto al pto uno ma consuma più spray.
ci sono varie scuole di pensiero sul colore del primer spray:
•bianco: offre una base chiara ai modelli, i colori verranno squillanti, spesso troppo squillanti, ma meno falsati risp al nero. il grande lato negativo è che tutto quello che non dipingerete rimarrà bianco e si noterà tantissimo, mentre con la base nerà sembrerà un ombra. sconsigliato a chi inizia, più adatto ai professionisti.
•nero: il grande problema è che falsa i colori scurendoli, ma ciò è facilmente evitabile con una mano di un colore intermedio (generalmente un marrone scuro) prima del colore vero e proprio. è il più usato e quello che consiglio, soprattutto a chi inizia.
•grigio: il meglio del meglio, non falsa i colori nè da un lato nè dall'altro essendo neutro, e le parti non dipinte non danno così fastidio come col bianco. però nn esiste uno spray grigio made in gw. o meglio esiste (ogre flesh) ma nn esiste un colore uguale in boccetta, e andrebbe ricreato appositamente, un po' troppo sbattimento.
marche:
con tutte le critiche che si possono fare alla gw il loro primer è ottimo, ho provato qualche marca alternativa ma faceva schifo. sconsigliatissimi gli acrilici comuni da ferramenta, possono essere troppo grumosi, non prendere bene, o addirittura sciogliere le minia di plastica.


COLORI

marche:
consiglio colori acrilici da modellismo, tipo citadell (gw) o vallejo, spendete di più ma andate sul sicuro. spesso gli acrilici comuni nn sono pensati per il modellismo e possono risultare scomodi o pessimi.
uso:
i colori vanno sempre diluiti con acqua (distillata è una gran finezza, ma se ne può fare e meno senza problemi) prima di passarli sullo strato del primer.
il livello di diluizione è difficile da metabolizzare all'inizio, anche perchè non tutti i colori hanno la stessa densità. tendenzialemte il colore deve essere diluito in modo che rimanga sul modello, ma che non lasci uno strato di colore troppo spesso. da spiegare praticamente è più semplice che non per iscritto... non preoccupatevi!
è importantissimo che il colore non sia mai troppo sulla punta del pennello, bisogna sempre passare il pennello sulla tavolozza per alleggerirlo un po' prima di passarlo sulla minia.

PENNELLI

francamente qui la gw non ha delle grandi scelte, loro pennelli (tranne quelli da pennello asciutto, che sono ottimi) hanno una qualità piuttosto scadente. Potete trovare ottimi pennelli da modellismo in svariati negozi di modellismo, e quasi tutti saranno migliori nonchè più economici. Nettamente consigliati quelli in pelo di martora (un po' più costosi ma neanche tanto) perchè le setole rimangono unitissime.
nota: la cosa più importante in un pennello è che le setole rimangano unite, non che la punta sia piccola! non fatevi ingannare da fals brush friend! uno 0 di martora è perfetto per tutti i particolari (tranne forse le pupille). quando usate il pennello state attenti che il colore non arrivi mai alla parte metallica sopra le setole (se no non si riesce a pulirlo, si secca e divide le setole, che è il peggio del peggio). quindi è utile avere un pennello sottile per dipingere, magari di martora, non sotto lo 0, e uno più grosso per prendere il colore dal barattolo, mischiarlo e diluirlo, da usare anche per il famoso passaggio di colore diluito da dare dopo il primer. per esempio un 3 è perfetto. è utile avere anche un terzo pennello da usare solo per il pennello asciutto, questa tecnica distrugge i pennelli, quindi bisogna usare un pennello solo per questo. questo non deve essere troppo piccolo, tipo un 2. potete prendere anche l'apposito ottimo pennello citadell (GW). con questi 3 pennelli siete a posto, ma sicuramente vi verrà la tentazione e alla fine ne avrete mille (che non userete Very Happy )
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Guida Pittura e Tutorial
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Il Negozio :: Excalibur Database :: Galleria-
Vai verso: